Perché proteggere casa con il cilindro europeo?

Tenendo conto degli ultimi dati raccolti dalle forze dell’ordine sulle denunce, 60 furti su 100 in Italia avvengono con l’effrazione della porta d’ingresso. E nei centri cittadini come Verona, la percentuale sale al 90%. Ecco perché innalzare il livello di sicurezza per il proprio appartamento è diventata una necessità. Sono in molti che preferiscono il passaggio alle serrature con il cilindro europeo, in quanto, come vedremo a breve, assicurano maggiore resistenza contro i tentativi di scasso e la duplicazione può essere fatta solo dai centri autorizzati, a chi esibisce la tessera di proprietà.

serrature cilindro europeo verona
serrature cilindro europeo verona

In questo articolo, vediamo i motivi per cui proteggere casa con il cilindro europeo è assai meglio:
Rispetto alla doppia mappa è più difficile da aprire: il cilindro europeo è inviolabile anche alla chiave bulgara, strumento molto utilizzato dai topi d’appartamento. Sempre più famiglie decidono di dire addio alla doppia mappa e di passare al cilindro europeo, la cui fessura nella chiave è decisamente più stretta. Manovrare gli strumenti da scasso, diventa perciò impossibile.

Maggiore resistenza: molte effrazioni vengono effettuate scassinando la porta d’ingresso. In alcuni casi, questa risulta addirittura divelta. Con il cilindro europeo, il livello di sicurezza dell’appartamento salve verso l’alto e gli attacchi con forza bruta non sortiscono gli effetti desiderati.
Compattezza: vero è che le serrature con il cilindro europeo presentano dimensioni assai più contenute, in rapporto alla doppia mappa e ad altre tipologie di serrature. Tuttavia, possono essere adottate anche in spazi ristretti, come sui cancelletti di sicurezza, sulle cornici delle porte a vetri.

Tanti modelli di tante misure: i cilindri europei sono estremamente personalizzabili per lunghezze e varianti. La chiave può essere tradizionale o punzonata, dotata o sprovvista di pomolo interno o ancora utilizzabile da un solo lato (mezzi cilindri) o da entrambi i lati (doppi cilindri). Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Consente di controllare la duplicazione delle chiavi: a differenza delle chiavi a doppia mappa, il cilindro europeo può essere duplicato solo presso i centri autorizzati, nel momento in cui mostri la tessera che ne attesta la tua proprietà.

Insomma, puntare sul cilindro europeo è una necessità. Questioni di sicurezza.